Rubrica Modding – OnePlus 7 Pro

di Giuseppe La Terza 0

modding OnePlus 7 Pro

OnePlus 7 Pro è uno smartphone di fascia alta dotato di un display da 6,67” Quad HD+, 6/8/12 GB di RAM e processore Qualcomm Snapdragon 855. Ecco tutto l’occorrente se volete divertirvi con il modding di OnePlus 7 Pro.


Lo staff di Teeech.it non si riterrà responsabile per eventuali danni al dispositivo. Alcune delle procedura elencate prevedono la formattazione del telefono e la conseguente perdita di tutti i dati: si consiglia di effettuare un backup.


Firmware Ufficiali

Installazione firmware ufficiale

  • Scaricate il firmware ufficiale e scompattatelo in una cartella;
  • Riavviate il dispositivo in fastboot mode;
  • Connettete il dispositivo al PC tramite cavo USB;
  • Cliccate su flash-all.bat che trovate all’interno del firmware per avviare il flash;
  • Attendete la fine del processo dopo il quale lo smartphone si riavvierà.

Sblocco del bootloader

  • Scaricate e installate i driver ADB e fastboot;
  • Recatevi in Impostazioni e fate tap 7 volte su “Numero build”;
  • Andate su Impostazioni -> Opzioni sviluppatore;
  • Abilitate “Debug USB” e “Sblocco OEM”;
  • Spegnete lo smartphone;
  • Riavviatelo in modalità Fastboot tenendo premuto Tasto Power + Volume giù;
  • Collegate lo smartphone al PC;
  • Nella cartella “adb” tenete premuto il tasto Shift, cliccate col tasto destro del mouse e selezionate “Apri finestra PowerShell qui” oppure “Apri una finestra di comando qui” (a seconda di quale versione di Windows avete);
  • Digitate il comando fastboot devices, a seguito del quale comparirà una stringa alfanumerica;
  • Digitate il comando fastboot oem unlock;
  • Spostatevi con i comandi volume dello smartphone tra il yes e no e confermare con il tasto power;
  • Lo smartphone si riavvierà e bisogna reimpostare tutto.

Recovery TWRP e permessi di ROOT

  • Scaricate la recovery TWRP e Magisk;
  • Copiate l’installer della TWRP nella memoria interna dello smartphone;
  • Recatevi in Impostazioni e fate tap 7 volte su “Numero build”;
  • Andate su Impostazioni -> Opzioni sviluppatore;
  • Abilitate “Debug USB”;
  • Spegnete lo smartphone;
  • Riavviatelo in modalità Fastboot tenendo premuto Tasto Power + Volume giù;
  • Collegate lo smartphone al PC;
  • Copiate il file .img della recovery nella cartella adb;
  • Nella cartella “adb” tenete premuto il tasto Shift, cliccate col tasto destro del mouse e selezionate “Apri finestra PowerShell qui” oppure “Apri una finestra di comando qui” (a seconda di quale versione di Windows avete);
  • Digitate il comando fastboot devices, a seguito del quale comparirà una stringa alfanumerica;
  • Digitate il comando fastboot boot “filename”.img per avviare la TWRP;
  • Andate su Install e installate lo zip della TWRP;
  • NON RIAVVIATE il sistema operativo, ma scegliete il riavvio in recovery;
  • Andate su Install e flashate Magisk usando lo zip per ottenere il root,
  • Riavviate il sistema.

Custom ROM

Trovate tutte le Custom ROM per OnePlus 7 Pro nell’apposito thread su XDA-developersqui sotto vi segnaliamo le migliori:

Installazione GCAM

OnePlus 7 Pro è compatibile con l’installazione della GCAM (Google Camera), per cui non avrete bisogno di fare alcuna operazione aggiuntiva. Vi basterà semplicemente installare l’app sul vostro dispositivo.

Potete seguire il thread su XDA-Developers a riguardo andando qui.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link