ASUS Rog Phone II UFFICIALE: il miglior smartphone da gaming al mondo | IFA 2019

di Luca Crocco 0

Asus Rog Phone II

L’ASUS Rog Phone II è un aggiornamento della prima generazione. Le linee estetiche non sono cambiate troppo, con lo stesso design metallico tagliente e il logo di Republic of Gamers sul retro.

ASUS Rog Phone II sembra davvero essere il primo modello se non lo si guarda con attenzione, eppure ci sono in realtà un sacco di aggiornamenti nel Rog Phone di quest’anno. La differenza più evidente tra la precedente generazione e quella nuova sta nel display. Rog Phone II ha infatti un display da 6,59 pollici con un rapporto di aspetto 19,5: 9. Il telefono stesso però sembra ancora più grande di quanto dovrebbe. Ciò è probabilmente dovuto alle cornici attorno al display, che sono molto evidenti rispetto agli smartphone del 2019, come ad esempio OnePlus 7 Pro.

Asus ha detto che ha ridimensionato le cornici intenzionalmente, per avere una cornice omogenea su tutti i lati,in quanto quello superiore ospita la fotocamera frontale per lo streaming e un paio di altoparlanti stereo frontali.

Questo smartphone è tanto tamarro, quanto resistente. Infatti utilizza il nuovissimo Gorilla Glass 6, quindi dovrebbe essere abbastanza resistente alle cadute.

Asus-ROG-Phone-2-back-in-hand-1280x720 Asus-ROG-Phone-2-back-in-hand-at-angle-1280x720 Asus-ROG-Phone-2-camera-macro-1280x720 Asus-ROG-Phone-2-headphone-jack-and-USB-C-port-1-1280x720 Asus-ROG-Phone-2-special-case-1280x720 Asus-ROG-Phone-2-vent-1280x720

Ma iniziamo a mettere un po’ di carne al fuoco. Rog Phone II ha il primo pannello AMOLED a 120 Hz, caratteristica mai vista prima in nessun altro smartphone. Se il display a 90Hz di Oneplus 7 Pro ci è sembrata una magia, per questo siamo davvero ad un passo dalla perfezione. Le animazioni sono lisce e burrose, e anche la luminosità, a detta di ASUS è altissima.

Leggi Anche: Black Shark al lavoro su uno smarpthone 5G per il 2020

L’azienda afferma che il display ha 1ms di tempo di risposta dopo aver registrato un input. Questa è una metrica che di solito vediamo pubblicizzata sui monitor dei computer, ed è abbastanza chiaro perché Asus abbia ottimizzato i tempi di risposta sul suo telefono. Chi acquista un Rog Phone passa in media 42 minuti al giorno su giochi mobile. Contro i 16 minuti di tutti gli altri dispositivi Android. Gli utenti di Rog Phone tendono anche a giocare a ritmi incalzanti e titoli di corse, a differenza di giochi in stile puzzle.

I giochi d’azione e di corse richiedono tempi di aggiornamento rapidi (supponendo che i giochi li supportino) e tempi di risposta rapidissimi. Per soddisfare le esigenze degli utenti. Asus ha equipaggiato Rog Phone II con una frequenza di campionamento di 240Hz. Ciò significa che il display eseguirà la scansione per l’input 240 volte al secondo, riducendo così i tempi di risposta.

Questo display copre il 108% della gamma di colori DCI-P3, secondo Asus, e ha un rapporto di contrasto di 10.000: 1 grazie al pannello AMOLED. Dispone anche di funzionalità HDR a 10 bit.

La batteria di Asus Rog Phone II dovrebbe durare molto a lungo con una carica, supponendo che il display a 120 Hz non consumi troppa energia. Il telefono è dotato di una batteria da 6.000 mAh, una delle più grandi mai vista su uno smartphone Android. Detto questo, l’Asus Zenfone 6 disponeva di un modulo da 5.000 mAh e comunque la durata della batteria era nella media. Speriamo che questo smartphone sia più ottimizzato e che la batteria sia più performante.

Inoltre, il telefono supporta la ricarica rapida da 30-watt. Asus ha sottolineato che il caricamento da 30 watt funzionerà con qualsiasi cavo USB-A standard. A differenza della Warp Charge di OnePlus 7 Pro, che richiede un cavo OnePlus per funzionare correttamente. Il Rog Phone II impiegherà più tempo a caricarsi rispetto al OnePlus 7 Pro, ma ciò è dovuto alla capienza esagerata della batteria.

Scheda tecnica da paura

Un Gaming Phone senza caratteristiche tecniche devastanti, non è un Gaming Phone. Rog Phone II è il primo dispositivo a gestire il SoC Qualcomm Snapdragon 855 Plus, che ha una CPU del 4% più veloce e una GPU più veloce del 15% rispetto allo standard Snapdragon 855. L’855 Plus è un SoC overclockato, quindi più potente dello standard 855. Come ha fatto con il Rog Phone di prima generazione, Asus ha fatto il possibile per aggiungere funzionalità di raffreddamento in questo dispositivo.

Leggi Anche: Galaxy Fold v1.1: uscita sul mercato a breve, test superati | SAMSUNG CONFERMA

Per completare il giro delle specifiche tecniche possiamo contare su 12 GB di RAM LPDDR4 e fino a 512 GB di memoria UFS 3.0, rendendo Asus Rog Phone II il secondo dispositivo disponibile con questo tipo di archiviazione. Avremo a disposizione anche quattro antenne Wi-Fi 802.11ad, un lettore di impronte digitali in-display ottico. Per il comparto audio, troviamo un jack per le cuffie e gli altoparlanti stereo frontali.

Sul retro, c’è lo stesso logo luminoso che abbiamo visto sul primo Rog Phone, e si può configurare per ciclare i colori, accendere e spegnere, o rimanere statico. È appariscente e francamente inutile, ma è un’aggiunta interessante a un dispositivo dall’aspetto già aggressivo.

Asus-ROG-Phone-2-Gaming-fo-screen-at-angle-1280x720 Asus-ROG-Phone-2-gaming-on-gamepad-1280x720 Asus-ROG-Phone-2-gaming-plugged-in-1280x720 Asus-ROG-Phone-2-lighting-app-1280x720 Asus-ROG-Phone-2-rear-ROG-logo-vent-and-camera-1280x720 Asus-ROG-Phone-2-screen-in-hand-1280x720 Asus-ROG-Phone-2-screen-straight-on-2-1280x720 Asus-ROG-Phone-2-screen-straight-on-1280x720 Asus-ROG-Phone-2-screen-with-game-1280x720

Per quanto riguarda le fotocamere, Asus ha copiato la configurazione della fotocamera posteriore da Zenfone 6. Questo include il sensore Sony 48MP IMX586 e una fotocamera grandangolare 13MP con un campo visivo di 125 gradi. La parte anteriore del dispositivo presenta una fotocamera selfie 13MP in alto a destra, che secondo Asus è il posizionamento migliore per lo streaming.

Sul lato sinistro, abbiamo due porte USB-C extra, che vengono principalmente utilizzate per gli accessori opzionali, ma sono perfette anche per lunghe sessioni di gioco.

Uno dei cambiamenti più importanti di Rog Phone 2 è l’opzione per utilizzare la ZenUI 6. La nuova esperienza software che ha debuttato su Asus Zenfone 6. Si tratta di una skin Android più semplice di quella che abbiamo visto in precedenza nei dispositivi Asus. Ovviamente c’è ancora la possibilità di utilizzare il launcher ROG di Edgier, ma forse, la ZenUI 6 con questo tipo di potenza è la combinazione perfetta.

Gli Accessori

Asus-ROG-Phone-2-gamepad-without-controllers-on-table-1280x720 Asus-ROG-Phone-2-gaming-with-external-fan-module-2-1280x720 Asus-ROG-Phone-2-Kunai-gamepad-adapter-half-controller-1280x720 Asus-ROG-Phone-2-Kunai-gamepad-adapter-in-hand-1280x720 Asus-ROG-Phone-2-Kunai-gamepad-adapter-in-hand-at-angle-1280x720 Asus-ROG-Phone-2-Kunai-gamepad-adapter-in-hand-stright-on-2-1280x720 Asus-ROG-Phone-2-Kunai-gamepad-adapter-on-couch-1280x720 Asus-ROG-Phone-2-TwinView-Dock-II-on-table-1280x720

Ci sono ben otto accessori che potremmo montare sul Rog Phone II e molti di questi sono modulari in modo da poter lavorare insieme:

  • AeroActive Cooler II: una ventola di raffreddamento che si innesta nelle due porte USB-C. Già presente in confezione.
  • Custodia Aero: custodia sottile e leggera che mostra il logo ROG luminoso sul retro.
  • TwinView Dock II: un dispositivo a conchiglia con uno schermo in alto e una batteria da 5.000 mAh.
  • ROG Kunai Gamepad: un set di controller che trasforma efficacemente ROG Phone 2 in una Nintendo Switch.
  • Mobile Desktop Dock: un dock per montare il telefono e collegarlo a un monitor separato.
  • Pro Dock: un dongle che aggiunge tonnellate di I / O, come porte USB-A ed ethernet.
  • WiGig Display Dock Plus: consente di trasmettere in streaming il dispositivo su un televisore o altro monitor per videogiochi su grande schermo.
  • ROG Lighting Armor Case: un case speciale che si illumina sul retro e utilizza NFC per cambiare lo sfondo.

Prezzo e disponibilità

L’Asus Rog Phone II sarà lanciato il 23 luglio a Pechino, con un lancio globale a partire dal 4 settembre. Non abbiamo ancora i prezzi per il dispositivo, ma il primo Rog Phone è partito a $899. Possiamo presumere che anche questa seconda versione verrà lanciata intorno allo stesso prezzo.


Aggiornamento 04/09: Il dispositivo è stato nuovamente presentato durante l’IFA di Berlino, e l’azienda ha annunciato che il device sarà disponibile in pre-ordine sul sito ufficiale al prezzo di 899€.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link