Huawei Mate 30 e Google apps: si lavora ad una soluzione

di Claudio Stoduto 0

C’è sempre caos intorno a Huawei ed al futuro dei prossimi Mate 30 che vedremo ufficialmente lanciati dopo l’evento in programma nelle prossime settimane.

Ogni giorno il “grande racconto” di quello che sarà il nuovo smartphone di punta dell’azienda cinese si arricchisce di maggiori dettagli e di novità che sicuramente potranno da un lato appassionare gli utenti ma dall’altro far emergere più di un punto di domanda sul futuro di Huawei con Android.

Durante l’IFA di Berlino 2019 Richard Yu, CEO di Huawei, ha confermato come l’azienda stia lavorando a nel cercare di trovare una soluzione che possa permettere agli utenti di poter installare manualmente tutti i servizi di Google sullo smartphone. Il processo di installazione è in fase di test con una specifica richiesta da parte degli utenti: che sia il più semplice possibile. Da questo punto di vista non pensiamo che ci possano essere dei problemi in tal senso, anzi che si possa sfruttare al meglio proprio l’essere Open Source di Android per favorire questo dettaglio non poco rilevante.

Come verrà sistemata tutta questa questione? C’è una soluzione che potrebbe essere simile a quanto già visto su un altro brand cinese, Meizu. Infatti questo produttore ha da tempo adottato la strategia di permettere l’installazione tramite un suo App Store interno delle varie applicazioni di Google. O meglio dei servizi di Google, come i Play Services ed il Play Store, da cui poi far partire tutto il resto del software dell’azienda americana. Huawei potrebbe pensare ad una soluzione identica, cosa che in realtà avevamo noi stessi ipotizzato da tempo, sebbene non sia forse l’aspetto più semplice per gli utenti. Bisognerà poi eventualmente andare ad inserire nella confezione di vendita un manuale che possa spiegare alle persone come attivare i vari servizi di Google e quindi, purtroppo, istruire gli utenti che invece in passato non si dovevano preoccupare di queste faccende.

Insomma, è un gran peccato tutto quello che sta succedendo intorno a questi Mate 30 che speriamo possano far parlare di loro anche a seguito della loro presentazione di lancio per le loro ottime, si spera, innovazioni tecnologiche.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link