Xiaomi Mi 9 Lite arriva il prossimo 16 settembre

di Claudio Stoduto 0

Xiaomi non sembra essere ancora sazia in questo 2019 e sta preparando un lancio interessante per un dispositivo che potremmo aver già conosciuto nel corso delle scorse settimane e che arriverà invece ufficialmente in Europa il prossimo 16 settembre.

L’azienda cinese ha infatti ufficialmente annunciato in un evento dedicato che porterà sul mercato europeo un dispositivo che verrà dotato di una camera posteriore da 48 megapixel ed una anteriore da 32 megapixel. Ok, ma il nome? Niente di più semplice, si tratta infatti dello Xiaomi Mi 9 Lite.

Fino a qui non ci sarebbe nulla da dire non che si tratterebbe dell’ennesimo smartphone della famiglia Xiaomi dei Mi 9 che abbiamo visto nel corso di questo 2019. In realtà, come vi avevamo anticipato, si tratta di un prodotto che noi già conosciamo e che qui arriva semplicemente sotto una nuova veste ribrandizzata. Parliamo dello Xiaomi CC9, uno smartphone decisamente interessante e che ha mostrato più da vicino quali sono le potenzialità dell’azienda cinese nella fascia media del mercato.

Parliamo quindi di un dispositivo che monterà il processore Snapdragon 710 di Qualcomm con 6 GB di memoria RAM e 64 o 128 GB di spazio interno a seconda di quella che sarà la scelta del consumatore finale. Non mancherà ovviamente l’interessante display da 6,39 pollici di diagonale con tecnologia AMOLED ed una risoluzione Full HD+. Notch? Certo ma a goccia, come già visto anche sul Mi A3. Non mancherà il supporto alla ricarica rapida fino a 18 W e, ricordiamo, non sarà presente il modulo NFC per i pagamenti.

I prezzi potrebbero essere interessanti con delle fasce che potrebbero partire dai 220/250 euro a salire a seconda del modello e della configurazione scelta. Tuttavia pensiamo che si possa trattare di un prodotto che tutto sommato potrebbe non essere utile per questo mercato attuale degli Xiaomi ma che purtroppo arriverà lo stesso. Interessante, non a caso abbiamo citato il Mi A3 prima, come Xiaomi decida ormai di presentare più prodotti in territori diversi e rimarchiarli poi a seconda delle “regole” imposte dal marketing.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.