Samsung potrebbe fondere le line-up Galaxy Note e Fold

di Giuseppe La Terza 0

Fino ad ora, Samsung ha avuto due lineup di smartphone di fascia alta che includono “Galaxy S” e “Galaxy Note”, tuttavia, con l’introduzione del Galaxy Fold, ora ne ha tre.

Le prime generazioni di dispositivi Galaxy S e Galaxy Note avevano dimensioni dello schermo considerevolmente diverse, ma con l’ultima generazione di smartphone questa differenza si è prasticamente annullata e l’unica vera diferenza sta nella S Pen, da sempre assente sulla serie Galaxy S.

Secondo un brevetto appena concesso, Samsung sta sviluppando un altro smartphone pieghevole, ma a differenza del Galaxy Fold, questo dispositivo è compatibile con S-Pen e supporterà le gesture. Questo brevetto sembra suggerire che Samsung potrebbe “unificare la linea Galaxy Fold e Galaxy Note“.

Galaxy Note

Parlando di più dello smartphone Samsung mostrato nel brevetto, possiamo notare un design a conchiglia diverso dal Galaxy Fold, un qualcosa di simile al pieghevole Moto Razr di cui spesso abbiamo parlato e che dovrebbe arrivare prima della fine del 2019.

Inoltre, la cerniera di questo smartphone Samsung può aprirsi ad un angolo stimato di 270 gradi, mentre il Galaxy Fold è limitato a soli 180 gradi.

Il brevetto presenta anche un’interessante caratteristica, o0vvero la possibilità di spostare icone o contenuti da una metà dello schermo all’altra senza dover mantenere un trascinamento continuo con stilo o dito. Lo schermo del dispositivo sarà dotato di uno strato speciale in grado di rilevare la punta dello stilo o del dito senza doverlo toccare fisicamente. Pertanto, gli utenti possono prima selezionare un’icona toccandola e quindi possono spostare lo stilo o il dito a mezz’aria sull’altra metà, anche quando sono ripiegati.

È noto però che uno dei maggiori problemi di questi dispositivi pieghevoli e che il display è realizzato in plastica e può essere facilmente graffiato. Di conseguenza, Samsung dovrà prima superare questo ostacolo per creare uno smartphone pieghevole in commercio che supporti S-Pen.

Samsung dovrebbe presentare la sua seconda generazione di dispsoitivi pieghevoli all’evento del MWC 2020, previsto per il 24/27 febbraio.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.