Galaxy S11: render, display a 120Hz e data di lancio

di Giuseppe La Terza 0

Galaxy S11

Nelle ultime ore sono trapelate diverse informazioni sul prossimo Galaxy S11, che riportano render e informazioni sullo smartphone, tra cui anche la probabile data di lancio!

Partiamo ovviamente dalla parte più succulenta, ovvero quella riguardante i render del device, che se accurati, potrebbero far storcere il naso a molti utenti, che invece speravano in qualcosa di diverso.

I render rivelano che la fotocamera anteriore sarà posizionata all’interno del display AMOLED in un foro posizionato al centro del device, un qualcosa che abbiamo già visto sui recenti Galaxy Note 10. Sono già disponibili anche le misure del device, ovvero 161,9 x 73,7 x 7,8 mm. Lo spessore del dispositivo aumenterà a ben 8,9 mm in corrispondenza dell’urto della fotocamera posizionata sul retro, che sarà realizzato in vetro con una cornice metallica.

I render suggeriscono che la curvatura del display sarà inferiore a quella del Galaxy S10, ma non sappiamo precisamente quale sarà laa diagonale, anche se Evan Blass aveva già rivelato che la serie Galaxy S11 avrebbe avuto schermi da 6,2/6,4 pollici, 6,7 pollici e 6,9 pollici, che probabilmente, corrisponderanno a Galaxy S11e, Galaxy S11 e Galaxy S11+. Nello schermo sarà integrato un lettore di impronte digitali.

La parte posteriore dinvece non brilla per eleganza, anzi possiamo notare come l’azienda abbia scelto un modulo fotocamera rettangolare che includerà quattro sensori disposti a forma di L insieme a un flash LED. Questo design lo abbiamo anche visto di recente su Galaxy M30s. Il sistema di camere sembra contenere un modulo autofocus laser e uno dei sensori potrebbe essere di tipo ToF 3D. Il lato destro dello smartphone presenta i pulsanti del volume e quello di accensione/spegnimento., mentre nella parte inferiore troveremo un microfono, una porta USB-C e un altoparlante esterno.

Ma non è tutto qui, perchè oltre ai render sono trapelate alcune informazioni interessanti, infatti Galaxy S11 e S11+ saranno dotati di schermi con frequenza di aggiornamento di 120Hz, ma gli utenti avranno la possibilità di scegliere manualmente la frequenza e lasciare che lo faccia automaticamente lo smartphone.

Anche quest’anno avremo due varianti, una con processore Snapdragon ed una con processore Exynos 990 5G. Galaxy S11, inoltre, arriverà nelle edizioni SIM ed eSIM e la variante Plus supporterà anche la connettività 5G. Infine sarà presente la tecnologia di ricarica rapida da 25W.

Lato fotografico, lo smartphone avrà un obiettivo primario da 108 megapixel e un teleobiettivo da 48 megapixel con supporto allo zoom 10x senza perdita di dettaglioi e supporto allo zoom ibrido fino a 100x. Sarà anche supportata la registrazione video 8K a 30 fps e la funzione di anteprima multi-camera che consentirà agli utenti di visualizzare in anteprima il video acquisito attraverso tutti e quattro gli obiettivi della fotocamera e consentire all’utente di scegliere quello desiderato.

Ma quando arriverà sul mercato? Secondo la pubblicazione tedesca Matrix Life, Samsung terrà un evento di lancio l’11 febbraio, ma i device arriveranno sul mercato a marzo.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.