Galaxy Note 10 Lite: Exynos 9810, Android 10 e S Pen

di Giuseppe La Terza 0

Galaxy Note 10 Lite

Secondo quanto riferito, Samsung sta lavorando a una versione più economica del Galaxy Note 10, ovvero il tanto rumoreggiato Galaxy Note 10 Lite con numero di modello di SM-N770.

Questo dispositivo è apparso sulla piattaforma di benchmarking Geekbench che conferma che sarà alimentato dal chipset Exynos 9810. NOn mancherà il supporto alla S Pen, visto che il modello SM-N770 ha ricevuto la certificazione dalla Federal Communications Commission (FCC) negli Stati Uniti.

Galaxy Note 10 Lite

Su Geekbench 5 il modello SM-N770F, ovvero Galaxy Note 10 Lite, ha registrato un punteggio di 667 punti nel test single-core e 2030 punti nel test multi-core. Il sistema operativo è basato su Android 10 e il suo SoC Exynos 9810 da 1,79 GHz è assistito da ben 6 GB di RAM. Si tratta dello stesso chipset usato dall’azienda nel 2018 per alimentare Galaxy S9, Galaxy S9+ e Galaxy Note 9.

Tranne per le specifiche rivelate tramite Geekbench, sono note pochissime informazioni sul Galaxy Note 10 Lite. Lo smartphone potrebbe continuare a sfoggiare un display Notch Infinity-O come i modelli Galaxy Note 10 e potrebbe avere una memoria nativa di 128 GB.

Inoltre, lo smartphone potrebbe cambaire nome in alcuni mercati selezionati, diventando Galaxy A81, con numero di modello SM-AN815F, dove la N dovrebbe proprio suggerire la presenza della S-Pen.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.