Galaxy A 2020: UFFICIALE data di presentazione e primi modelli

di Nikolas Pitzolu 0

Samsung annuncia la data di presentazione dei primi modelli che inaugureranno la gamma Galaxy A 2020, vediamo quali sono.

Dicembre si apre con l’annuncio di Samsung che conferma l’arrivo della famiglia Galaxy A 2020. Ovviamente, come da consuetudine inizieranno ad arrivare i primi modelli, per poi arrivarne altri durante il corso del prossimo anno.

La sussidiaria Samsung Vietnam tramite un video teaser ne annuncia la presentazione, non spoilerando altro riguardo possibili modelli. E invece si, perché sono proprio gli ultimi rumors a dipingerci le mosse di Samsung, almeno le prime e quelle più quotate!

Prima di tutto, il video mostra come si è costruita la famiglia Galaxy A nel corso del tempo, evidenziando le innovazioni tecnologiche legate alla fotocamera dei dispositivi, un aumento graduale di sensori e modi per arricchire gli scatti. Infine, il video finisce con la data di presentazione, appunto, 12 dicembre 2019.

Dall’immagine principale dell’articolo è facile immaginare come molti degli smartphone che arriveranno avranno un display con foro centrale (come Galaxy Note 10 e pare che anche S11 lo seguirà in questo acclamato design) ma sicuramente non tutti saranno uguali identici tra loro. E, anche se non si vede, il bordo inferiore degli smartphone presenterà un “mento”, magari più ottimizzato, ma pur sempre presente.

La denominazione degli smartphone cambierà, A20, A50, A70, etc si trasformeranno in A21, A51, A71, etc con quell’1 che contraddistinguerà i modelli Galaxy A 2020. A proposito, Galaxy A51 e GalaxyA71 sono i primi indiziati e ne avevamo già parlato. Tra l’altro molti degli smartphone della nuova famiglia Galaxy A 2020 avranno 4 fotocamere, molti dei quali con la configurazione ad L come già spoilerato per Galaxy A71.

Galaxy A71: 4 fotocamere, display con foro e un design famigliare!

Arriveranno poi Galaxy A11, A31, A41 per la categoria base/medio gamma e aspettiamoci nel 2020 inoltrato anche il Galaxy A91 che con il suo Exynos/Snapdragon top sarà il top di gamma della serie A.

I dati di vendita per la famiglia Galaxy A 2019 sono stati e sono davvero buoni, al fronte di terminali ottimi sotto diversi punti di vista. La società Sud Coreana ha contrastato finalmente l’offerta dell’esercito di medio gamma Huawei che l’ha fatta da padrone fino allo scorso anno.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.