Galaxy S20, S20+, S20 Ultra: quante fotocamere, risoluzioni e ottiche

di Nikolas Pitzolu 0

I rumors sui prossimi Galaxy S20, S20+ e S20 Ultra sono davvero tanti ma mancavano tutti i dettagli riguardo il comparto fotografico, eccoli!

Come ogni fine ed inizio anno ecco che compaiono ingenti rumors riguardanti i prossimi top di gamma della rinnovata linea Galaxy che questo’anno si chiamerà Galaxy S20. E’ chiaro come Samsung voglia alzare ulteriormente l’asticella prestazionale – o per lo meno farla apparire tale – partendo da Galaxy S20, per poi passare a Galaxy S20+, arrivando al top del top Galaxy S20 Ultra.

Oggi vogliamo analizzare tutti i dettagli riguardanti le fotocamere, risoluzioni e obiettivi inclusi in tutti i modelli. Ricordiamo, prima di procedere, che tutti i dettagli sono quelli più sicuri, tutta una serie di rumors che essendo più accreditati ci fanno pensare che realmente saranno composti così:

Galaxy S20

Il Galaxy S20 (che sarà il successore di Galaxy S10e) sarà composto da tre sensori fotografici:

  • Sensore standard da 12 MegaPixel;
  • Sensore grandangolare da 8 MegaPixel con angolo di visione a 120 gradi;
  • Sensore con Zoom ottico pari a 2X da 8 MegaPixel.

Galaxy S20+

Il Galaxy S20+ (che sarà il successore di Galaxy S10) sarà composto da quattro sensori fotografici:

  • Sensore standard da 12 MegaPixel;
  • Sensore grandangolare da 8 MegaPixel con angolo di visione a 120 gradi;
  • Sensore con Zoom ottico pari a 5X da 8 MegaPixel;
  • Sensore radar soli che mappa movimenti ed oggetti in maniera dettagliata.

Galaxy S20 Ultra

Il Galaxy S20 Ultra (che sarà il successore di Galaxy S10+) sarà composto da quattro sensori fotografici:

  • Sensore standard da 108 MegaPixel;
  • Sensore grandangolare da 12 MegaPixel con angolo di visione a 120 gradi;
  • Sensore periscopico con Zoom ottico pari a 10X e ibrido pari a 100X;
  • Sensore radar soli che mappa movimenti ed oggetti in maniera dettagliata.

Galaxy S20 Ultra Fotocamere

Chi ha postato i rumors è il famoso ed informato leaker Ishan Agarwal e, dopo la sua pubblicazione, anche il noto mysmartprice ha confermato il tutto.

Per quanto riguarda i display saranno tutti Dynamic Amoled, avranno differenti grandezze (anche se ciò non inficerà sulle capacità delle batteria, tutte da 4000 mAh) e tutti avranno un pannello con frequenza a 120 Hz.

L’estetica della fotocamera è compresa in un’isola dove i sensori sono collocati in una sorta di L rovesciata, diverso per Galaxy S20 che ne possiede “solo” 3.

Al prossimo appuntamento per i rumors su Galaxy S20, si spera di avere un indizio circa i prezzi che si vocifera saranno in linea con quelli del Galaxy Note 10, ergo, molto alti in fasi di uscita.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.