Galaxy A11 è il nuovo entry-level di Samsung

di Giuseppe La Terza 0

Galaxy A11

Un po’ in sordina, Samsung ha annunciato il nuovo entry-level Galaxy A11 da poco comparso online sul sito ufficiale dell’azienda.

Lo smartphone è il naturale successore del Galaxy A10, uno smartphone che a sorpresa ha venduto abbastanza bene lo scorso anno. L’A10 è un dispositivo che possiamo quasi definire il classico smartphone da “centro commerciale”: l’A11 dovrebbe fare la stessa cosa.

Il design riprende in parte ciò che abbiamo visto quest’anno con altri modelli della serie Galaxy A, riproponendo il foro nel display, sebbene sia spostato nell’angolo, e delle cornici abbastanza ridotte se pensiamo al tipo di prodotto. Il retro, invece, si discosta dal resto della gamma, non adottando l’ormai “iconico” bump rettangolare nero.

Galaxy A11, scheda tecnica

  • Display TFT Infinity-O da 6,4″ HD+ (1560 x 720 pixel)
  • SoC Octa-Core da 1,8GHz
  • 2/3 GB di RAM
  • 32 GB memoria interna espandibile tramite microSD sino a 512 GB
  • Tripla fotocamera posteriore: 13 MP, f/1.8 + 2 MP, f/2.4 (profondità) + 5 MP, f/2.2 (ultra grandangolare)
  • Fotocamera anteriore da 8 MP, f/2.0
  • Sensore di impronte digitali posteriore
  • Batteria da 4.000 mAh con ricarica rapida da 15W
  • Dimensioni: 161,4 x 76,3 x 8mm
  • Peso: 177 grammi
  • Android 10 con One UI 2.0

Dalle specifiche tecniche possiamo capire che si tratta di uno smartphone adatto a chi non ha molte pretese, ma a sorpresa è dotato di una tripla camera posteriore, cosi da poter scattare anche con la grandangolare.

Prezzo e disponibilità

Lo smartphone sarà disponibile nelle colorazioni Black, White, Blue e Red, ma al momento l’azienda non ha annunciato prezzo e disponibilità, ma possiamo ipotizzare un prezzo inferiore ai 150 euro.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.