Ufficiali i nuovi Huawei P40 e P40 Pro!

di Claudio Sardaro 0

Huawei P40

Ci siamo! Li abbiamo attesi per settimane ed ora sono ufficiali. Ecco a voi la nuova serie Huawei P40!

Si è appena conclusa la conferenza di Huawei durante la quale l’azienda ha svelato i nuovi P40 e P40 Pro. Entrambi i dispositivi, confermando quanto vi abbiamo riportato nel corso delle scorse settimane, sono compatibili con il 5G.

Huawei P40 Pro

È il top della gamma P40 e si conferma un dispositivo senza alcuna rinuncia. Il device riprende in gran parte il design del predecessore, migliorandolo e rendendolo ancora più attuale e moderno.

Partiamo dal frontale: l’ampio schermo OLED da 6,58 pollici con risoluzione QHD+ è arrotondato ai lati e forato in alto a sinistra per far posto al doppio modulo fotografico anteriore. Il device ha bordi davvero molto sottili e questo rende l’esperienza utente molto immersiva. Lo schermo è inoltre dotato della tecnologia Huawei Acoustic Display Technology alla quale è demandato il compito di riprodurre l’audio durante le chiamate. Il suono delle chiamate viene infatti emesso direttamente dal display garantendo ugualmente la privacy dell’utente. Sotto il display è inoltre integrato il sensore d’impronta digitale migliorato rispetto al passato.

HUAWEI P40 PRO_Unlock_Front_30_Right HUAWEI P40 PRO_Silver_Frost_Rear_30_Left_RGB HUAWEI P40 PRO_Black_Rear

Il P40 Pro è mosso dal Kirin 990 5G: un processore già visto sul Mate 30 dalle prestazioni davvero strabilianti. Si tratta di un processore octa-core realizzato con il processo produttivo a 7nm. Il processore è coadiuvato da 8GB di memoria RAM e 256GB di memoria interna. La batteria è da 4200mAh compatibile con la ricarica rapida SuperCharge via cavo e wireless da 40W. Il dispositivo è mosso da Android 10 personalizzato dalla EMUI 10.1 con a bordo i Huawei Services. Con questo aggiornamento arriva inoltre la nuova MeeTime call di Huawei: permette di sfruttare la rete dati per videochiamare i vostri contatti abilitati in qualità FullHD. Questa funzionalità permette inoltre di condividere lo schermo del vostro smartphone con amici e colleghi in modo tale da poter condividere informazioni e momenti.

Come suggerisce la sigla del processore, il dispositivo è compatibile con le reti 5G di ultima generazione, ma non solo. Garantisce il supporto a due sim fisiche, ma solo una è in grado di agganciare le reti 5G. La seconda sim invece dovrà “accontentarsi” della connettività 4G nel massimo delle potenzialità.

Il P40 Pro è inoltre compatibile con le reti WiFi 6, ac e inferiori, Bluetooth 5.0, GPS, Glonass, Galileo e Beidou. Non manca il supporto all’NFC. La connettività USB-C è compatibile con lo standard 3.1 che rende il dispositivo utilizzabile anche in modalità Desktop. Huawei P40 Pro è inoltre certificato IP68.

Realizzato in collaborazione con Leica, il modulo fotografico posteriore è da vero top di gamma. Il dispositivo vanta di un modulo posteriore da 4 fotocamere. La principale è da 50MP con tecnologia UltraVision, apertura di f/1.9 ed è stabilizzata otticamente. Il secondo modulo è da 40MP con apertura f/1.8 destinato principalmente alla cattura di video in 4K e Slow Motion fino a 7680 fps. Il terzo modulo è un 12Mp con zoom ottico fino a 5X e apertura f/3.4. Il quarto inedito modulo è il nuovo Huawei TOF 3D in grado di scannerizzare un oggetto reale e crearne un modulo 3D. Il dispositivo è in grado di scattare foto grazie allo Zoom SuperSensing fino a 50X. Grazie all’AI, ogni scatto raggiunge livelli di perfezione mai visti prima. In fase di presentazione, l’azienda ha mostrato molti esempi su come queste possibilità potranno migliorare l’esperienza fotografica.

HUAWEI P40 PRO_Silver_Frost_Rear_30_Left_RGB HUAWEI P40 PRO_Black_Rear_30_Left HUAWEI P40 PRO_Black_Rear_30_Right

Frontalmente troviamo un doppio modulo fotografico. Il principale è da 32MP, la secondaria permette di riconoscere la profondità e realizzare scatti in HDR+.

Huawei P40

Il nuovo P40 è un dispositivo più economico, ma altrettanto valido rispetto alla variante Pro. Moltissime caratteristiche sono comuni ad entrambi i device.

Il design è identico a quello del fratello maggiore. Ciò che cambia è il display: anche questo QHD+, ma da 6,1 pollici. Anche questo dispositivo cela un sensore di impronta digitale e la tecnologia Huawei Acoustic Display.

Silver_Frost_Unlock_Front-copia HUAWEI P40_Blush_Gold_Rear-copia HUAWEI P40_Silver_Frost_Rear-copia

Anche questo dispositivo è mosso dal Kirin 990 5G. In questo caso l processore è coadiuvato da 8GB di memoria RAM e 128GB di memoria interna. La batteria è da 3800mAh compatibile con la ricarica rapida SuperCharge via cavo a 22,5W. Anche questo dispositivo è mosso da Android 10 personalizzato dalla EMUI 10.1 con a bordo i Huawei Services. Anche Huawei P40 è compatibile con la nuova MeeTime.

Il comparto connettività è lo stesso del fratello maggiore. Il P40 è compatibile con le reti WiFi 6, ac e inferiori, Bluetooth 5.0, GPS, Glonass, Galileo e Beidou. È presente l’NFC e la connettività USB-C è compatibile con lo standard 3.1.

Il comparto fotografico posteriore è anche qui realizzato in collaborazione con Leica. Il modulo fotografico principale è lo stesso 50MP di P40Pro, il secondario è un sensore da 16MP perfetto per i video. Il terzo da 8MP garantisce uno zoom ottico fino a 3X.

Silver_Frost_Rear_30_Right-copia Silver_Frost_Rear_30_Left-copia

Il doppio sensore fotografico anteriore è sempre il 32MP visto precedentemente coadiuvato da un secondo che permette di riconoscere la profondità e realizzare scatti in HDR+.

Prezzi e disponibilità

La nuova gamma P40 è già preordinabile da oggi in varie colorazioni. Per chi preordina il dispositivo o lo acquista fino al 4 maggio avrà la possibilità di ricevere in regalo il Watch GT2.

Il prezzo del nuovo P40 è di 799,90€, quello del P40 Pro è invece di 1049,90€.

Nel nostro Paese entrambi i dispositivi saranno disponibili in:

  • Blush Gold
  • Pro Black
  • Pro Silver Frost

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.