Huawei Freebuds 3i: le migliori true-wireless per utenti Huawei – RECENSIONE

di Andrea Cervone 0

Oggi vi parliamo delle Huawei Freebuds 3i, probabilmente le migliori true-wireless in circolazione per dispositivi Huawei e un’ottima opzione anche per gli utenti Android e iOS. Scopriamole all’interno della nostra recensione completa!

Design

Le Freebuds 3i si presentano con un design a metà tra una normale in-ear e le Freebuds 3 di Huawei. Qui la differenza è sostanziale però sta proprio nella scelta di realizzare una cuffia con gommino che viene inserita all’interno dell’orecchio. L’effetto è duplice: oltre a rendere per alcuni più comoda e stabile la cuffia, questo tipo di design isola anche meglio dai rumori esterni, anche senza ricorrere alla cancellazione attiva che è comunque una funzionalità di cui dispongono le Freebuds 3i. I bracci della cuffia sono piuttosto tozzi e hanno forma ellissoidale invece che circolare; in questo modo vengono bilanciati meglio i pesi ed è anche più semplice interagire con i controlli delle cuffie. L’astuccio è invece lungo e stretto e consente di posizionare le cuffie, ognuna nel proprio slot, come potete vedere dalla foto. Le cuffie restano inoltre fissate all’astuccio grazie a dei magneti integrati.

Caratteristiche

Le Freebuds 3i sono un prodotto pensato per l’ecosistema Huawei perché è qui che danno il meglio di se, potendo usufruire di tutti i servizi e delle funzionalità. Su piattaforma Huawei queste cuffie vengono gestite tramite l’app AI Life da cui è possibile personalizzare le funzionalità legate al doppio tap (scegliendo tra skip, play/pausa, ecc). Su piattaforma Huawei la riproduzione può essere messa in pausa anche semplicemente rimuovendo una cuffia e ripresa reinserendola nell’orecchio. Con una pressione prolungata si andrà invece ad attivare o a disattivare la cancellazione attiva del rumore.

Audio

L’audio offerto dalle Freebuds 3i di Huawei è corposo e tutte le frequenze vengono riprodotte in modo perfetto. I bassi ci sono sembrati lievemente amplificati rispetto alle Freebuds 3, mentre il livello di volume generale è praticamente invariato rispetto all’alternativa non-in-ear delle cuffie. C’è poi anche la possibilità – già descritta – di attivare la cancellazione attiva del rumore toccando e tenendo premuta la cuffia per qualche istante, ma purtroppo l’efficacia della cancellazione del rumore è discutibile come sulle Freebuds 3. L’isolamento è più che altro un taglio di frequenze alte che comunque non vi isolerà totalmente in caso di situazioni particolarmente rumorose. L’aspetto interessante è sempre la cancellazione dei rumori in chiamata: qui le Freebuds 3i permettono risultati eccellenti, consentendo all’utente di interloquire senza che l’altra persona percepisca il minimo suono di disturbo.

Autonomia

L’autonomia delle Freebuds 3i ci è sembrata in linea con quella della Freebuds 3: si riescono a completare circa 6 ore di ascolto ininterrotto con una carica sola e cumulando la durata delle cuffie con quella dell’astuccio si riesce ad ascoltare musica e a fare chiamate per due giorni abbondanti con un utilizzo particolarmente incisivo. Sfruttando poco le cuffie – cioè solo quando strettamente necessario – le stesse garantiscono una settimana buona di autonomia totale. La ricarica delle cuffie avviene unicamente tramite il case magnetico, il quale a sua volta sarà caricato tramite un apposito cavetto USB-C..

Conclusioni e Prezzo

Potete acquistare le Huawei Freebuds 3i al miglior prezzo della rete tramite Amazon (al momento si trovano a circa 99€). Una spesa relativamente contenuta per un prodotto completo, di ottima qualità e ricco di funzioni. Evidentemente consigliato soprattutto a chi fa già parte dell’ecosistema Huawei per via dell’accessibilità completa dei servizi e delle funzionalità, ma ottima opzione anche per chi ha un Android o un iPhone.

8.5

Una conferma di quanto già fatto di buono con le Freebuds 3. Huawei si riconferma con le Freebuds 3i praticamente in tutto, anche se qui la cuffia è di tipo in-ear e potrebbe risultare più comoda per alcuni. Stesso limite delle Freebuds 3 però: un ANC davvero poco incisivo.

Design
8.0
80%
Caratteristiche
8.0
80%
Audio
9.0
90%
Autonomia
8.5
85%
Qualità/Prezzo
9.0
90%
Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.